Come allestire un teatro delle ombre con i bambini

Il buio affascina e impaurisce un pò tutti i bambini: qualunque genitore si è trovato almeno una volta a dover consolare e rassicurare il proprio bambino mostrandogli che nella penombra della sua stanza non si nascondeva nessun mostro.
Spesso però non è quello che il buio non permette di vedere che spaventa i bambini, bensì quello che i loro occhi credono di vedere: cappotti appesi alle grucce che si trasformano in ladri assassini, giocattoli che spuntano da sotto il letto che sembrano braccia o mani pronte ad afferrarli…. qualche ombra e tanta immaginazione riescono a rendere tutto così reale da paralizzarli dalla paura.

come costruire un teatro delle ombre con i bambini

Ogni bambino vive queste paure in modo differente. Ricordo che Alessandro ha alternato periodi in cui aveva il terrore di restare al buio ad altri in cui non faceva che spegnere tutte le luci di casa, nonostante noi reclamassimo la luce per cucinare o per lavorare!
Ora è la volta del piccolo Federico, 3 anni, che ultimamente piange disperato ogni volta che si trova da solo (anzi scusate, con i mostri!) in una stanza buia.

Grazie a queste paure ho deciso di proporre ad Alessandro e Federico il gioco del teatro delle ombre. Leggi tutto “Come allestire un teatro delle ombre con i bambini”

Cappuccetto rosso, verde, giallo, blu e bianco

munari_cappuccetto Cappuccetto rosso, verde, giallo, blu e bianco
Bruno Munari
Einaudi Ragazzi  1993
Pag. 125 €7,75

Alla versione ufficiale della storia di Cappuccetto Rosso dei fratelli Grimm, seguono quattro possibili e originali varianti raccontate da Bruno Munari.

Ogni storia è incentrata sul colore del copricapo della piccola protagonista e così Cappuccetto verde con il suo copricapo di foglie porta alla nonna Cicalina, insieme alle sue amiche rane, menta, prezzemolo e insalata; la Cappuccetto Giallo metropolitana scampa i pericoli del traffico grazie ai canarini; Cappuccetto Blu invece, ovviamente, vive sull’isola Bluetta, non troppo lontano dalla nonna Celestina che va a trovare sfuggendo alle grinfie del pesce-lupo…

E infine, a mio avviso, il capolavoro: Cappuccetto Bianco. Una storia così semplicemente semplice da risultare geniale. Leggi tutto “Cappuccetto rosso, verde, giallo, blu e bianco”