A cosa serve la cultura – Quattordici contributi (AAVV)

A cosa serve la cultura -Quattordici contributi (AAVV)
€ 8,00 pg 157
Il Saggiatore Tascabili 2008

In questo periodo in cui la cultura viene considerata dai più come una cosa noiosa da intellettuali elitari, oppure al contrario come un oggetto di consumo per l’intrattenimento della massa (non a caso spesso si parla di prodotti culturali), in cui la scuola è oggetto di critiche, polemiche, e attentati politici, in cui spesso si tende a confondere la Cultura con l’Istruzione, forse la domanda “A cosa serve la cultura?”può essere uno spunto per riflettere meglio su tutto ciò che consideriamo cultura, educazione e sullo scopo che ci si prefigge quando si parla di diffondere la cultura.

La Cultura viene concepita come formazione individuale, come attività che consente di “coltivare” l’animo umano. Ma può anche anche essere concepita come il variegato insieme dei costumi, delle credenze, degli atteggiamenti, dei valori, degli ideali e delle abitudini delle diverse popolazioni o società del mondo. In questo caso non riguarda solo il singolo e l’individuo, nè necessariamente può essere ridotta ad un processo di acculumazione quantitativo di competenze. In questo caso concerne anche la collettività di cui fa parte e considerata l’esistenza di diversi gruppi etnici o raggruppamenti sociali il concetto può ovviamente essere declinato al plurale.

Leggi tutto “A cosa serve la cultura – Quattordici contributi (AAVV)”