Mobiles per neonati

Con un bimbo piccolo a casa il tempo è decisamente poco, ma la voglia di creare è tantissima, specie se si tratta di qualcosa che può servire per lui.
Ma cosa? Un neonato non sa ancora tenere in mano degli oggetti e, non essendo in grado di tenere la testa eretta, trascorre la maggior parte del suo tempo sdraiato nella carrozzina, nella culla o in un box, guardando il soffitto.
E provate voi a fissare il soffitto per più di 5 minuti…che noia!
Allora ho pensato di realizzare dei mobiles e dei wind chimes che possano attirare la sua attenzione stimolando i suoi sensi più attivi in questa fase di crescita: la vista e l’udito.
E’ vero, i neonati non vedono chiaramente fin dalla nascita. Riescono a percepire solamente delle ombre che diventano a mano a mano sempre più nitide e inizialmente parrebbe che vedano anche in bianco e nero.

Il suo primo mobile sembra catturare la sua attenzione e quando si muove lo segue con i suoi occhietti vispi. L’ho costruito usando un cerchio di metallo di circa 40 cm di diametro e fili e stoffe colorate della stessa lunghezza. Un buon modo anche per riciclare nastri di pacchi regalo o piccoli ritagli di stoffa inutilizzati!

Un brindisi allo specchio!

Ecco un altra piccola idea per utilizzare le decine e decine di tappi che abbiamo conservato per mesi  dopo innumerevoli serate in compagnia di tanti amici e tanto tanto buon vino.

Specchio Cornice Tappi

L’idea è semplice: uno specchio con una cornice molto larga, un centinaio di tappi e un pò di colla a caldo ed ecco pronta la mia nuova opera!

[ad#banner468x60_illustrato]

Luci soffuse

 

Lampada bastoncini riciclo

Riciclo, riciclo, riciclo. Sarà una deformazione professionale ormai ma lavorando con l’ Officina dei Colori e insegnando ai bambini a riciclare il più possibile ora non riesco più a buttare nulla!

Ed ecco quindi un’altra mia piccola creazione: una lampada costruita con tanti bastoncini di legno, mentre la parte elettrica è stata recuperata da una vecchia abat-jour.

Per altre idee di riciclaggio per grandi e piccini andate a curiosare sul sito dell’associazione.

[ad#banner_link_468x15]