Divieto ai passeggini nei musei

E’ di qualche giorno fa l’articolo del corriere della sera che denuncia l’impossibilità di visitare la mostra The Human Body Exhibition con bambini nel passeggino o nella carrozzina.

divieto di passegginoSul sito ufficiale della mostra è indicato infatti che è vietato ‘introdurre passeggini e carrozzine che potranno essere lasciati in custodia all’ingresso della mostra’.

Leggi tutto “Divieto ai passeggini nei musei”

Il punto di vista…di un bambino tras-portato sul passeggino

Appena nati i bimbi passano la maggior parte del loro tempo a guardare verso l’alto: un soffitto, a volte il cielo, la capotte della loro ‘navicella’, se sono fortunati un mobile colorato che si muove e di tanto in tanto, qualche viso conosciuto (altre sconosciuto) che fa capolino per regalare un sorriso o semplicemente per un controllo.

bambino che guarda la mammaQuando crescono un pochino la loro visuale guadagna un sacco di punti: vengono messi in posizione seduta sul passeggino e finalmente guardano nella direzione giusta…. ma all’altezza sbagliata, probabilmente!!!

Leggi tutto “Il punto di vista…di un bambino tras-portato sul passeggino”

Contest “Portare i bambini – in vacanza”: I contro della fascia

Ecco la quinta ed ultima parte del diario vincitore del contest “Portare i bambini – in vacanza” scritto da Anna di Padova.

I contro della fascia

Il bimbo cresce e comincia a pesare, è vero; ma non è questo il vero problema.

concorso portare i bambini - in vacanza: portare una bimba grandeFoto di Luca S.

Quello che davvero non sopporto è non potere –MAI- lamentarmi anche solo per un attimo.
Se fossi una mamma con il passeggino, ad ogni gradino troppo alto o buca nel terreno potrei inveire contro la municipalità o i costruttori di passeggini, certa di ricevere il consenso unanime di ogni astante.
Povera mammina, costretta a lasciare il passeggino-suv fuori dal negozio, o a faticare per trascinarlo sul terreno accidentato, o a prendersi la pioggia per tenere coperto il pupo! Ah, l’eroismo di una mamma non ha limiti!

Leggi tutto “Contest “Portare i bambini – in vacanza”: I contro della fascia”

Contest “Portare i bambini – in vacanza”: Intermezzo tragicomico

Pubblichiamo la seconda parte del diario vincitore del contest “Portare i bambini – in vacanza” scritto da Anna di Padova.

Intermezzo tragicomico

Di ritorno dalla vacanza, lo shock mi ha fatto salire la febbre, la mia mammina è corsa ad aiutarmi ed ha insistito per portare fuori il pupo per un’oretta “così ti riposi” “e come lo porti?” “con la tua fascia” “sicura???” “sìsì, dai” “ma sei sempre stata contraria e non sei abituata…”. L’ha indossata senza sistemarla sulla spalla ed è corsa fuori dicendo “dai, dai che va bene così”, praticamente sostenendo il bimbo con il braccio.
Io ho detto alla mia mezzamela “scommetto che rientra entro un quarto d’ora, si toglie la fascia e va a comprare un passeggino”.
Puntuale come la morte, dopo quindici minuti si è avverata la mia previsione: è rientrata, mi ha dato il bimbo e la fascia e mi ha detto “vado a comprare un passeggino”. Sono riuscita a farla desistere… solo promettendo che mi sarei procurata un passeggino prima di andare a stare con lei una settimana, di lì a poco.

nonna che porta con il mei tai

Nonna che porta con il mei tai – Foto di Barbara F.

Leggi tutto “Contest “Portare i bambini – in vacanza”: Intermezzo tragicomico”

Carrozzina, navetta o….

Qualche mese dopo aver scoperto di essere incinta ho iniziato a girare per negozi di articoli per bambini in cerca del “kit di base” per non farsi trovare impreparati all’arrivo del pargolo.
Fondamentale per i primi mesi di vita è la carrozzina, che ho scoperto, a 28 anni dalla mia nascita, aver cambiato nome.
Già, ora l’antica carrizzina si è trasformata in una tecnologica “navetta”.
La cosa mi ha fatto sorridere nonchè tornare alla mente un artista contemporaneo, Jacques Carelman, il quale aveva già pensato ad altre possibili evoluzioni di questo indispensabile oggetto.
Quali?