Museo zoologico di Amburgo – Zoologisches Museum Hamburg

Durante le vacanze di Natale, come lo scorso anno, ho avuto circa due settimane di vacanze ‘forzate’ dal lavoro in quanto il Kita in cui lavoro e’ chiuso.
Quest’anno pero’, a differenza di quello passato, abbiamo deciso di restare ad Amburgo e di festeggiare qui il Natale e una volta partiti i nonni e lo zio, io, Ale e Fede abbiamo avuto piu’ di una settimana da trascorrere insieme, a nostro gradimento: giochi in scatola, giri in bicicletta, gite in biblioteca e quest’anno persino PlayStation!
E tra le attivita’ che non ci siamo fatti mancare c’e’ stata anche una visita al Museo Zoologico di Amburgo, nel quale non eravamo ancora stati.

museo zoologico amburgo

Il Museo, con i suoi 2000 metri quadri di spazio espositivo, ospita oltre ad esposizioni temporanee una mostra permanente dove si possono ammirare diversi esemplari di animali:da quelli piu’ esotici come rinoceronti, coccodrilli, Leggi tutto “Museo zoologico di Amburgo – Zoologisches Museum Hamburg”

Il cioccolato è la risposta

Avere a che fare con due bambini che sono talmente in sintonia da far sembrare che abbiano la stessa età, sebbene l’anagrafica lo smentisca categoricamente, fa si che spesso – troppo spesso – a rimetterci sia il piccoletto di casa, incassando lunghe attese o piccole delusioni d’orgoglio.

Ed è così che una domenica pomeriggio ho deciso di trascinare tutta la famiglia da Chocoversum, un luogo che ero sicura non avrebbe mai deluso Federico: il museo del cioccolato di Amburgo.

90 minuti di visita guidata durante i quali tutti i sensi sono completamente immersi nel paradiso del cioccolato.

Per Ale e Fede (ma anche per noi!!) è stato interessante scoprire da dove arriva il cacao, che aspetto,

cacao

e odore e che sapore abbiano i chicchi di cacao prima e dopo la tostatura,

chicchicacao Leggi tutto “Il cioccolato è la risposta”

Viaggio in Finlandia – day 12

Day 12  – Saariselka National Park (Kiloopaa) –  Inari
Ci svegliamo presto, stanchi per la nottata e skazzatissimi perché ancora diluvia e soprattutto del paesaggio circostante non si vede più un accidente a causa della nebbia e delle nuvole basse.  Facciamo colazione mentre valutiamo cosa fare: aspettare il pomeriggio o tutto il giorno nella speranza che spiova e si riesca a fare la camminata nel parco nazionale, sprecando però tutta una giornata in un campeggio carissimo, in mezzo al nulla e senza facilities che permettano di trascorrere la giornata al chiuso, o rinunciare anche a questa camminata e proseguire verso nord?

villaggio-sami-stanziale

La Frà mi suggerisce di fare la camminata da solo, mentre lei mi aspetta con Ale, ma non mi va di lasciarli da soli per diverse ore con Ale che tra l’altro non sembra nemmeno stare affatto bene, è rognosissimo e diversamente dai giorni precedenti molto mogio e con il faccino pesto.  Leggi tutto “Viaggio in Finlandia – day 12”