Giocare con la neve senza uscire di casa

Fuori dalla finestra la neve ricopre ogni cosa. I bambini la vedono e vi pregano di farli uscire a giocare a palle di neve, a costruire pupazzi, a fare l’angelo della neve, a preparare originali pranzetti….

Ma non è possibile. Non importa il perchè, non cambierebbe la situazione. Bisogna stare in casa. Potete provare a leggere una storia sulla neve (come Cappuccetto bianco di Munari) o ancora provare a disegnarla o a rappresentarla in quanti più modi vi è possibile, come vi abbiamo mostrato qui.

Ma se tutto ciò non è sufficiente a far dimenticare loro la neve vera, quella che li aspetta proprio dietro la porta di casa, allora potete provare con quest’altra soluzione.

giocare con la neve in casa

Se i bambini non vanno fuori a giocare con la neve, sarà la neve ad entrare in casa vostra!
Leggi tutto “Giocare con la neve senza uscire di casa”

La neve fuori. I bimbi in casa. Come fare a sopravvivere?

In questi ultimi giorni, dopo caldissime giornate primaverili, qui da noi ha nevicato ancora. Inutile raccontarvi l’eccitazione dei bambini quando lunedì mattina si sono svegliati per fare colazione prima di andare all’asilo: sono letteralmente impazziti nel vedere – del tutto a sorpresa (Ale associa la neve all’arrivo di Babbo Natale, chissà com’è poi….) –  il solito paesaggio interamente ricoperto di bianca e soffice neve: ‘Mamma, papà usciamo?!’

nevicata in città

‘Ma certo, anzi, prepariamoci che si va a scuola!’
Ma l’inizio di settimana per noi aveva altri progetti… infatti la macchina non ha voluto saperne di accendersi, nemmeno di fare il classico cccrrrr cccrrrr gracchiante in un tentativo d’accensione. E nemmeno le spinte o le partenze in seconda son servite….

Dunque, tutti di nuovo in casa. L’umore non era dei migliori. Davide bloccato in casa senza poter andare a lavorare (che a volte è pure un piacere andare al lavoro!), io con un gran mal di testa e una nottataccia alle spalle e i bimbi supercarichi ed eccitati.
‘No, non usciamo, non si può.’
Proprio non ce l’avrei fatta ad uscire sotto la neve. Non potevo però nemmeno resistere alla loro eccitazione tramutata in frustrazione nel vedere la neve dalla finestra senza poterla toccare, annusare, gustare… Ma non per altro eh… solo che sapevo che mi avrebbero distrutto casa nel giro di mezz’ora!!! E allora???

Dovevo temporeggiare. Abbiamo così iniziato con il disegnare e rappresentare la neve in tutti i modi che ci sono venuti in mente.
Il primo è stato suggerito da Ale. ‘Prendiamo un foglio bianco e lo lasciamo così. E’ tutto pieno di neve, non si vede niente, come in Cappuccetto Bianco.’ Fantastico. Però il mantra mamma-usciamo sarebbe ricominciato a breve….

In quali altri modi allora si può rappresentare o disegnare la neve?

Leggi tutto “La neve fuori. I bimbi in casa. Come fare a sopravvivere?”

Soluzioni per ‘portare’ i bambini in inverno

A gran richiesta pubblico una prima parte delle splendide foto che ci sono state inviate per partecipare al concorso ‘Portare i bambini in inverno 2012’ e che non si sono classificate tra le finaliste, non tanto perchè non ne fossero all’altezza quanto perchè sarebbero state semplicemente troppe!

foto concorso equazioni.org portare i bambini in inverno 2012

Portare con supporti strutturati

Voglio pubblicarle per ringraziarvi d’aver partecipato, perchè sono uniche e dimostrano quanto sia bello e pratico portare i propri bambini. Leggi tutto “Soluzioni per ‘portare’ i bambini in inverno”

Foto della settimana

Le foto della settimana – Il nostro rituale del sabato.  Qualche immagine e poche parole che catturino dei momenti speciali vissuti durante la settimana. Un modo per fermare quei momenti, imprimerli nella memoria e condividerli insieme a tutti voi.     (ispirato da ThisMoment di SouleMama)

Buon weekend a tutti…

ale fa l'angelo nella neve

Cosa mettere nel calendario dell’avvento? Un pinguino!

Ok, abbiamo fatto il calendario dell’avvento (ehmmmmm….io no a dire il vero),  ma ora che ci mettiamo dentro?!?!

Visto che Ale già ne mangia fin troppe a scuola, caramelle e dolciumi vari sono assolutamente vietati. Ogni giorno Ale troverà invece un’attività da fare insieme, un libro da leggere, una storia da inventare o un gioco….

No, non mi sto arrampicando sui vetri. Questo è quel che faremo qui a casa equAzioni anche se verrà deciso – no, non all’ultimo momento, diciamo… un pò per volta. E un pò per volta lo condivideremo con voi, per darvi qualche spunto.! (Voi potete darlo a noi nei commenti!!!)

E visto che alcuni giorni molto probabilmente non ci sarà possibile fare qualcosa di speciale insieme ci siamo portati avanti e abbiamo già svolto un’attività del calendario, diciamo del giorno 1: il pinguino!

cottività per il calendario dell'avvento: il pinguino

I materiali da recuperare sono pochi: Leggi tutto “Cosa mettere nel calendario dell’avvento? Un pinguino!”

Concorso Portare i bambini in inverno: la foto vincitrice!

Eccoci giunti al termine del Concorso Portare i bambini in inverno che ha già visto premiato il racconto di Tiziana.

Per la sezione foto invece, al contrario della scorsa edizione “estiva” durante la quale si è scatenata una vera e propria battaglia tra alcune delle foto in finale, questa volta avete avuto le idee più chiare e fin dall’inizio delle votazioni la foto vincitrice è stata in testa:

concorso equazioni.org portare i bambini in inverno - foto vincitriceComplimenti a Glores e Pietro!!!

che si aggiudicano il seggiolone da viaggio messo in palio da Universo Ecologico e che presto riceveranno a casa (e che provvederanno a recensire per noi!!)

Grazie ancora a tutti per aver partecipato e…alla prossima edizione!
A proposito….avete qualche proposta per un nuovo tema del concorso?