Oggi, due anni fa

Oggi, due anni fa, ero ancora in attesa. Anche se nelle ultime ore non era stata propriamente ‘dolce’ come attesa. gravidanza a termine

Non lo avevo ancora mai visto, ma in fondo già lo conoscevo già bene: Federico!

Ricordo quella giornata come fosse ieri…. la rottura delle acque durante la notte, gli sms alla mia amica ostetrica Martina, l’eccitazione che non mi ha permesso quasi di chiudere occhio tanto era la voglia di conoscerlo, il viaggio in ospedale  insieme a Davide e ad Ale. Non so chi fosse più eletrizzato dei tre.

papà e mamma bis in ospedale

Leggi tutto “Oggi, due anni fa”

E’ arrivato un fratellino: come evitare le gelosie

Quando arriva un fratellino gli equilibri della famiglia spesso, com’è giusto e normale che sia, oscillano un pò per poi trovare nuove armonie.

Ma se gli adulti riescono a gestire meglio i sentimenti da cui vengono talvolta investiti per i bambini può risultare più complicato.
E oltre a dover accettare il nuovo arrivato alle volte essi si vedono anche messi da parte o sminuiti o si sentono chiedere, all’improvviso, di comportarsi ‘da grandi’.

come evitare la gelosia tra fratelli

E se nei primi mesi non si manifesta nessuna forma di gelosia non è detto che si possa cantare vittoria. Questo nuovo sentimento può coinvolgere il bambino qualche tempo più tardi, quando il piccolo fratellino inizia a muoversi di più, ad interagire, ad occupare spazi sempre meno definiti,….

Leggi tutto “E’ arrivato un fratellino: come evitare le gelosie”

Maternità: licenziarsi entro l’anno di vita del bambino

Dopo la nascita di un bambino non è sempre facile riuscire a gestire il nuovo nucleo familiare.

Se alla ricerca dei nuovi equilibri familiari aggiungiamo anche il rientro della neo-mamma al lavoro la faccenda si può fare davvero complicata. Tanto complicata che alle volte i genitori sono costretti (o scelgono felicemente – non sempre è una decisione sofferta!-) a giungere alla soluzione che la mamma resti a casa dal lavoro.

maternità - rientro della mamma al lavoro e licenziamentoLe leggi a tutela della maternità in Italia vietano ad aziende e datori di lavoro il licenziamento di una donna che abbia avuto un figlio da meno di un anno e allo stesso tempo garantiscono (lo so, potrebbe sembrare un controsenso ma di questo parleremo in un post specifico) alla neo-mamma che si licenzia volontariamente alcuni diritti.

Leggi tutto “Maternità: licenziarsi entro l’anno di vita del bambino”

Maternità: divieto di licenziamento e diritto alla conservazione del posto di lavoro

Il bambino è nato, la maternità obbligatoria è finita, e magari anche quella facoltativa e la mamma deve ritornare al lavoro…..

ripresa del lavoro dopo la maternità: divieto di licenziamento

Già, perchè oltre a doverci ritornare, è un suo diritto poterlo fare!

A seguito riporto un estratto del Decreto Legislativo 26 Marzo 2001, n 151 ” Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternita’ e della paternita’, a norma dell’articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53″

Art. 54.
Divieto di licenziamento
(legge 30 dicembre 1971, n. 1204, art. 2, commi 1, 2, 3, 5, e art. 31, comma 2;
legge 9 dicembre 1977, n. 903, art. 6-bis, comma 4;
decreto legislativo 9 settembre 1994, n. 566, art. 2, comma 2;
legge 8 marzo 2000, n. 53, art. 18, comma 1)

1. Le lavoratrici non possono essere licenziate dall’inizio del periodo di gravidanza fino al termine dei periodi di interdizione dal lavoro previsti dal Capo III, nonche’ fino al compimento di un anno di eta’ del bambino.

Leggi tutto “Maternità: divieto di licenziamento e diritto alla conservazione del posto di lavoro”

Giochi autoprodotti: i cubi da infilare

Mancavano pochi giorni alla nascita di Federico e così tutte le mie attenzioni erano rivolte al piccolo Ale e ai suoi ultimi giorni da figlio unico. Ma poi? In ospedale si sà, i bambini non è che siano sempre bene accetti anche in un reparto di maternità dove il clima è troppo spesso quello di un reparto di malati.

E così mi sono messa al lavoro, ho creato fino all’ultimo momento che mi è stato disponibile. Fin troppo forse…

gioco equazioni autoprodottoE il 10 aprile ho realizzato questo gioco: dei cubi colorati da infilare su stringhe.

Leggi tutto “Giochi autoprodotti: i cubi da infilare”

Quando arriva un fratellino: il massaggio infantile

Ho parlato più volte dellenormalissime e giustificatissime gelosie che possono nascere nei nostri figli quando è in arrivo una nuova cicogna.

Tanti sono gli accorgimenti che si possono prendere durante la gravidanza quando il pancione si fa evidenete, quando in pratica qualcosa inizia fisicamente a mettersi tra il vostro bimbo e voi!

corso di massaggio infantile equazioniDopo la nascita di Fede in molti mi hanno chiesto se non si erano verificati casi di tentato omicidio da parte del fratellone: spinte, morsi, pizzicotti…

Sicuramente Ale è un bambino molto affettuoso di suo, di carattere, e manifesta la sua gelosia per il fratellino in altri modi.

Nonostante ciò ho deciso di coinvolgere anche lui in un’attività molto speciale: il massaggio infantile.

Solitamente quello del massaggio infantile è un momento riservato alla mamma o al papà e al piccolo arrivato. Ma nel caso in cui ci fossero dei fratelli o delle sorelle più grandi questa può essere una bellissima occasione per vivere momenti di intimità da condividere con la famiglia al completo.

Leggi tutto “Quando arriva un fratellino: il massaggio infantile”