Spiegare la morte ai bambini

Ai funerali i bambini non si portano più. Perché – si dice – poi s’impressionano, non capiscono, hanno paura; meglio raccontare che il nonno è partito per un lungo viaggio, che la mamma è andata lontano lontano in un posto bellissimo dove c’è sempre il sole. Ma la verità,  è che siamo noi ad avere paura.**

Il post  riguardo all’educare i figli senza dio, ha generato una discussione decisamente accesa che ha superato i 250 commenti. Nelle fasi finali, quando ormai mi ero quasi stancato di ribadire i motivi della mia incapacità nell’accettare le risposte fornite dall’ipotesi Dio, è successa una cosa terribile.  Una banalissima febbre che ha colpito mio cognato ha portato alla devastante diagnosi di leucemia, neanche il tempo di due giorni per accusare il colpo e darsi forza nella speranza, che, in meno di 5 giorni dal primo sintomo, era già morto.  Lasciando la moglie vedova giovanissima con due figli dell’età circa di Fede e di Ale..

Leggi tutto “Spiegare la morte ai bambini”

Il cestino degli strumenti musicali

I bambini, anche i più piccoli, adorano la musica. Amano ascoltare musica quando le note provengono dalla bocca di mamma e papà, ascoltano attentamente i ritmi provenienti da radio o pc e la apprezzano forse ancora di più se è ‘live’, suonata magari da qualche componente della famiglia.

il cestino degli strumenti musicali: le maracas

Ci sono moltissimi corsi di musica per bambini che si rivolgono ai bambini fin dai primi mesi di vita, per non parlare di quelli per le mamme in dolce attesa.

Ma tutti noi abbiamo la possibilità di regalare ai nostri bimbi l’emozione di suonare per davvero con pochi e semplici strumenti musicali anche in casa.

Leggi tutto “Il cestino degli strumenti musicali”

E’ solo un altro morto sul lavoro

 – E’ morto Simoncelli!
E chi cavolo è?!?
– Massì, il pilota di moto! 
Ah… boh.  ( e in fondo, chissene, questo a volte,  il mio grado di alienazione dalle cose del mondo, a cui si aggiunge una pressochè totale impermeabilità alle notizie sportive in generale e al gossip).

Però a sto punto un minimo di curiosità mi viene e una rapida googlata mi fa tornare alla mente il riccioluto campione erede – rivale – amico di Valentino Rossi, visto giusto un paio di volte in qualche servizio delle Jene.  Poi, giusto per dovere di cronaca (nera)  guardo un paio di volte il video della caduta fatale.  Un brivido,  un pò di umano dispiacere per la morte di un giovane ragazzo, e per la famiglia che ha perso il figlio,  ma tutto finisce lì.

Poi – come per la morte di Steve Jobs ( e qui non posso non citare Spinoza.itSe ne va il profeta del “pensare differente”. Su Facebook milioni di giovani lo ricordano impostando lo stesso avatar.) – ecco spuntare in facebook decine e decine di messaggi di cordoglio, saluto, commemorazione.  Leggi tutto “E’ solo un altro morto sul lavoro”

Gli alberi danno fastidio? Abbattiamoli

Davanti a casa nostra c’erano 3 grandi pioppi. Alti una ventina di metri, ospitavano decine di uccellini e garantivano un pò di ombra nei mesi più soleggiati.  Certo, in alcuni periodi dell’anno ci costringevano a rastrellare tonnellate di foglie secche o ci ritrovavamo il prato come innevato da quanto polline bianco e lanuginoso rilasciavano, ma erano degli alberi bellissimi e anche piuttosto vecchi.  Una mattina di un paio di mesi fa, attirati dal frastuono al di là della recinzione, ci siamo accorti che i proprietari del terreno su cui sorgevano gli alberi, armati di motoseghe e ruspe li stavano abbattendo.

La motivazione ufficiale è stata che erano malati e molti condomini si erano lamentati per la loro presunta pericolosità, quindi per evitare rischi e costi sono stati abbattuti. Leggi tutto “Gli alberi danno fastidio? Abbattiamoli”

Ancora G8 Modena City Ramblers

Concludiamo questa settimana di post “noiosi” dedicati al decennale del G8 di Genova con una canzone.  Una canzone che abbiamo scoperto proprio in questi giorni e che parla appunto del G8, delle violenze su chi protesta e inizia proprio con la sequenza del vile depistaggio del vicequestore Lauro nei confronti del manifestanto accusato di aver ucciso Giuliani con un sasso…

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=3Cp6e6yFJVA]

Modena City Ramblers  – La legge giusta

Leggi tutto “Ancora G8 Modena City Ramblers”

Il primo vero concerto di Ale (3 anni): Caparezza a Pavia!

Da qualche mese abbiamo – comprensibilmente – meno tempo per fare qualsiasi cosa, blog compreso e capita spesso che si inizi a scrivere un post e lo si lasci li qualche tempo….

Venerdì 6 maggio 2011 è stato un giorno speciale per tutta la famiglia EquAzioni: per mamma e papà perchè hanno fatto qualcosa che non facevano probabilmente da prima di diventare genitori; per Federico perchè è stato per un’intera serata insieme alla nonna e lontano dalla mamma e dalla sua tetta (ma non dal suo latte, pazientemente tirato per averne una superscorta di sicurezza) ; e infine per il “piccolo” Ale che è stato al suo primo vero concerto…!!!

In casa nostra lo stereo è quasi sempre acceso e quanto alla musica…molto varia!
Anche Ale ovviamente ha i suoi gusti e le sue preferenze e se spesso capita che ci chieda di ascoltare “la musica dei piccoli” altrettanto spesso richiede specificatamente artisti o canzoni “da adulti”, primo fra tutti, in quest’ultimo periodo, Caparezza.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=3HXjyRartNQ]

Prima dell’uscita dell’ultimo album la sua canzone preferita era sicuramente “puglia puglia”, rimpiazzata ora da “Il dito medio di Galileo”, “Maya” o “Legalais”. Ogni volta che le sente canta (sì, conosce molti pezzi di testo a memoria), salta e balla…!

Leggi tutto “Il primo vero concerto di Ale (3 anni): Caparezza a Pavia!”