La nota stonata: Uffa.. un altro post noioso!

Molte di voi si chiederanno perchè ogni tanto su questo blog pubblichiamo post molto critici sulla politica e l’economia. Post che decisamente stonano con il tono allegro, creativo e familiare della maggior parte dei nostri racconti. E in effetti tra il parlare di allattamento, di ricette di cucina per bambini e passatempi creativi e il parlare di globalizzazione, diritti sindacali o delle malefatte della politica c’è un abisso.

La risposta è innanzitutto che questo blog è nato come diario – e sfogo virtuale – di entrambi, Francesca e Davide ( e quindi si, principalmente la colpa degli articoli meno interessanti è del papà!) riguardo a tutto quello che ci appassiona nella vita e cioè creatività, cultura, ambiente e politica. Solo dopo la nascita di Ale, per vari e ovvi motivi,  ha preso più piede come blog di una eco-mamma.

Leggi tutto “La nota stonata: Uffa.. un altro post noioso!”

Sono aperte le iscrizioni alla scuola materna…

Febbraio: è tempo di iscrizioni alla scuola materna.    Da un paio di settimane quindi, ci stiamo informando presso le scuole d’infanzia del circondario per decidere in quale mandare Ale.

Fototessere necessarie all'iscrizione alla scuola d'infanzia

Si perchè a noi piacerebbe mandarlo in una bella scuola, colorata, con un bel giardino, con maestre gentili, simpatiche e disponibili, una scuola dove ci sia un programma didattico ed educativo in linea con i nostri ideali  (antiautoritario, senza stereotipi di genere, laico  e rispettoso delle altre culture e dell’ambiente) e improntato sulla creatitivà e sulla libera espressione del sè ( e magari senza dimenticare i libri, la musica e il bilinguismo).   Un bel mix di scuole libertarie, impronta montessoriana e pedagogia waldorf.

E ovviamente che non costasse un patrimonio. E magari vicino a casa…

Decisamente un sogno. Lo sapevamo, infatti abbiamo sempre lasciato aperta l’ipotesi dell’home-schooling.  Però non credavamo che la realtà sarebbe stata così dura, difficile e deprimente.

Leggi tutto “Sono aperte le iscrizioni alla scuola materna…”

Ri(s)catti

Marchionne sostiene che con i suoi investimenti riscatterà Mirafiori, fabbrica altrimenti destinata alla chiusura.  Riscatterà la Fiat in Italia.  Riscatterà, esattamente, e credo che non possa esserci termine più appropriato.  Perchè il referendum/ricatto di questi giorni non è altro che una richiesta di riscatto.  La richiesta fatta ai lavoratori di fare dei sacrifici per riscattare la loro azienda e il riscatto di scambio dignità e diritti per mantenere il proprio posto di lavoro.
Richiesta di riscatto Marchionne chiede ai suoi operai se preferiscono perdere il posto o perdere i diritti, esattamente come i rapitori che chiedono di scegliere tra il figlio sequestrato e una ingente somma di denaro.

Leggi tutto “Ri(s)catti”