Gli animali che vivono nelle regioni polari

Ogni tanto dopo aver fatto colazione insieme ai bambini, specie nelle giornate in cui al mattino il sole splende già alto nel cielo, capita che io decida di non portare Ale alla scuola materna.

Perchè? Perchè sebbene per svariate ragioni per il momento abbiamo scelto di non fare homeschooling mi piace l’idea di potervi dedicare alcune giornate. E infatti Ale sa che non si tratta di giornate di vacanza, bensì di ‘scuola a casa’, in cui io non sono più semplicemente la mamma, ma divento la mammaestra.

animali che vivono al freddo

E durante queste giornate facciamo qualcosa di speciale, qualche attività o quelche gioco in cui oltre a divertirci impariamo tutti insieme qualche cosa di nuovo (anche per me c’è da imparare visto che prima di ogni attività cerco sempre di documentarmi!)

Leggi tutto “Gli animali che vivono nelle regioni polari”

Tappeto sensoriale dei colori

Ultimamente insieme alla mia fidata macchina da cucire lavoro freneticamente al buio, la sera tardi, passando da un lavoro all’altro senza che il primo sia stato necessariamente completato. Per voglia, per pigrizia, per necessità, per lavoro….

tappeto gioco sensoriale dei coloriQuesto è un tappeto sensoriale, che avevo nella mia mente da molto tempo e che nel cucirlo ho cambiato, modificato e rielaborato. E mentre lo completavo altre versioni si sono definite nella mia mente!

Leggi tutto “Tappeto sensoriale dei colori”

E’ autunno: cadono le foglie

Se alla scuola materna lo scorso anno si sono limitati a insegnare e a ripetere all’infinito ‘E’ autunno: cadono le foglie’, quasi fosse un mantra, il piccolo Ale al di fuori delle mura dell’asilo si divertiva così….

autunno e bambini: giocare con le foglie

Cumuli di foglie di moltissime sfumature di verde, giallo, arancione e marrone in cui tuffarsi, correre Leggi tutto “E’ autunno: cadono le foglie”

Come sopravvivere alla varicella dei bambini…. d’estate

La varicella è una delle malattie infettive più toste: i bambini che la prendono si riempiono di bolle pruriginose piene di liquido che si trasformano poi in antiestetiche crosticine che non vanno assolutamente grattate via. E’ facile che venga la febbre, talvolta anche alta, si è spesso più nervosi, irritabili e assolutamente non ci si può esporre al sole.

bambini e varicella - rimedi

Solitamente ‘si fa’ la varicella da bambini. Il contagio avviene infatti principalmente all’interno delle comunità, prime fra tutte asili e scuole e il periodo dell’anno che vede dilagare l’annuale epidemia è solitamente l’inizio della primavera.

Leggi tutto “Come sopravvivere alla varicella dei bambini…. d’estate”