Antispecismo: riflessioni sul libro Restiamo Animali

Come reagite di fronte alle immagini o alle notizie dei bambini lavoratori sfruttati in cina, dei bambini soldato in africa o delle baby prostitute thailandesi?  Cosa pensereste se vi proponessero di mangiare delle belle cosce di orfano brasiliano? O se vi dicessero che su intere tribu africane vengono sperimentati nuovi medicinali?  Immagino che che se siete capitati su questo blog tutti questi scenari vi facciano indignare, accapponare la pelle, venir voglia di battervi per le ingiustizie di questo mondo.

Cos’è l’antispecismo?  Beh non è altro che l’estensione di questo senso di giustizia, equità, solidarietà e compassione a tutti gli esseri viventi, a tutte le specie, senza riservarli agli esseri umani.  E’ una estensione delle lotte portate avanti dall’anti-razzismo, ritenendo la suddivisione in specie (non tanto dal punto di vista biologico quanto etico e nel suo risvolto di dominio) arbitraria e ingiusta.   E rifiuta la mercificazione degli esseri viventi e la loro classificazione in base ai nostri scopi in animali “da latte”, “da macello”, “da corsa”, “da compagnia”, “da soma” allo stesso modo in cui tutti noi – credo e spero – rifiuteremmo di considerare tutti i cinesi  umani “da lavoro”, le bambine thailandesi “da sesso”,  i malati terminali africani “da sperimentazione”  e cosi via…

Leggi tutto “Antispecismo: riflessioni sul libro Restiamo Animali”

On space time foam

Vivere in una città galleggiante, sospesa tra terra e cielo. Al momento solo un’ipotesi futuristica e stravagante.

All’Hangar Bicocca di Milano è però possibile sognarla ad occhi aperti e non solo: si può anche provare a camminarci (anzi, a gattonarci) sopra.

istallazione on space time foam hangar bicocca

E’ l’installazione di Tomàs Saraceno, artista e architetto argentino che con questa opera ha voluto sperimentare possibili modelli alternativi di vita sostenibili per la Terra e i suoi abitanti e ‘un superamento delle barriere geografiche, fisiche, comportamentali, sociali.Leggi tutto “On space time foam”

Eco idee per vivere in modo sostenibile: l’energia

1) Spegnamo le luci quando non servono …ovvio no? Eppure i dati statistici ci dicono che l’illuminazione contribuisce attorno al 15-20% dell’ammontare della nostra bolletta elettrica: si può fare di meglio!

ecoidee per risparmiare energia2) Usiamo lampadine a basso consumo
Consumano fino all’80% di energia in meno e durano più a lungo, quindi sebbene l’acquisto abbia un costo più elevato il risparmio è garantito

3) Godiamoci una cenetta a lume di candela.
In questo caso il risparmio non sarà elevatissimo ma…. ci guadagnerete in romanticismo e in rilassatezza!

Leggi tutto “Eco idee per vivere in modo sostenibile: l’energia”

Detersivi ecologici: VerdeVero.it

Solitamente parlando di pulizia della casa si pensa, nella migliore delle ipotesi a innaturalissime fragranze esotiche o di sottobosco che cercano di nascondere l’odore forte e pungente di sostanze chimiche nocive per la nostra salute come per l’ambiente (a partire dalla loro produzione fino ad arrivare al loro smaltimento).
Ma, fortunatamente esistono delle alternative, come l’autoproduzione di alcuni detersivi, come ci è capitato di raccontare più volte.

VerdeVero.it - detersivi ecologiciMa se da un lato l’autoproduzione garantisce costi minimi e grande soddisfazione, tra gli alti e bassi delle vita di tutti i giorni spesso risulta davvero difficile ritagliarsi il tempo che la preparazione dei prodotti fatti in casa richiede.
Inoltre non proprio tutti sono disposti ad accettare di buon grado i ‘contro’ dell’autoproduzione, come per esempio l’odore un pò pungente di aceto che spesso prende il posto del classico “profumo di pulito“.

Che fare quindi? La scelta per fortuna non è esclusivamente tra autoproduzione e consumo a-critico. Leggi tutto “Detersivi ecologici: VerdeVero.it”

Mobilità sostenibile e bike sharing

Uno dei motivi che ci ha spinto a lasciare la città e trasferirci in campagna è stato proprio il vivere la quotidianità in modo più semplice, naturale e sostenibile, anche dal punto di vista della mobilità. Per noi eliminare l’auto è impossibile visto che il lavoro ci costringe a spostarci ogni giorno fino a Milano e l’organizzazione dei mezzi pubblici è assolutamente insufficiente rispetto al traffico di pendolari.

ale va in bici in campagna

Ancora una volta ci troviamo quindi a sorridere davanti all’ennesima notizia che conferma che una grande città è spesso (in rapporto) molto più sostenibile di un piccolo paese di provincia. La notizia (di ottobre) è quella del progetto pilota ‘Libertà in movimento’ promosso dal Ministero dell’ambiente in due parchi di Roma: 90 biciclette elettriche sono state messe a disposizione con il sistema del bike-sharing.

Leggi tutto “Mobilità sostenibile e bike sharing”

Eco idee per vivere in modo sostenibile: mobilità

1) Usiamo le scale anzichè l’ascensore
Camminare, salire le scale, fare movimento ci permettono di mantenerci in forma, di evitare il rischio di obesità come moltissime altre malattie. E ovviamente non consumiamo inutilmente energia.

mobilità sostenibile - l'uso della bicicletta2) Usiamo la bicicletta (o i nostri piedi!) al posto dell’auto
L’uso della bicicletta per gli spostamenti in città e per tragitti medi e brevi può significare un risparmio di soldi (niente benzina, ecopass, gratta e sosta, multe…), di stress (ricerca del parcheggio, traffico intenso, rischio di incidenti..) e di tempo (in orario di punta arriverete con grande probabilità prima in bici che in auto)

Leggi tutto “Eco idee per vivere in modo sostenibile: mobilità”