Bimbi in Cucina

Bimbi in cucina: combinano solo disastri o possono essere anche un piccolo e valido aiuto?

Ma soprattutto: cucinare può essere divertente e visto come un gioco dai nostri bimbi o è solo un’attività che “ruba” il tempo alla mamma per stare con loro – a chi non è mai capitato di essere strattonata mentre si è ai fornelli dal bimbo che vuole assolutamente giocare?

Ecco tutti gli articoli, con foto, ricette e consigli.

Cerca post su Bimbi in Cucina

[pbc=1520 count=10000]

Pagina in costruzione

4 pensieri riguardo “Bimbi in Cucina”

  1. ciao! sono una mamma canguro che prova nel suo piccolo a “sporcare” il mondo il meno possibile! per questo ho bisogno di un consiglio, il mio cucciolo ha 4 mesi e appena interessato scoprirà nuovi sapori oltre al latte di mamma… il mio cruccio: che acqua usare? io normalmente bevo di rubinetto ma ho letto qua e là che è rischioso darla ai bimbi un po’ per il cloro (che però dovrebbe evaporare lasciando riposare) un po’ per il calcare (che però potrei filtrare con le caraffe filtranti?) ma soprattutto per i rischi di residui di roba poco salutare che potrebbero esserci nelle tubature.. voi come fate? bisogna essere schiavi dell’acqua in bottiglia?
    grazie e complimenti per tutto!

    1. Ciao Simona. allora, no non credo proprio si debba essere schiavi dell’acqua in bottiglia. tantomeno di quelle che vengono spacciate come specifiche per i neonati.. Noi sinceramente non ci siamo mai posti troppo il problema. E’ stata sempre e solo acqua del rubinetto. Se trovi che la tua sappia troppo di cloro, basta davvero lasciarla depositare un pò (in bottiglia o in una brocca), per il calcare invece non me ne preoccuperei troppo ( e sulle caraffe filtranti ci sono in rete molti servizi che esprimono grossissimi dubbi…).
      Però è anche vero che dipende da com’è l’acqua del tuo acquedotto e dalle tubature del tuo condominio. In effetti in alcune zone d’talia, l’acqua non è proprio controllatissima e in alcune case molto vecchie magari i tubi possono “rovinare” la purezza dell’acqua. Verificherei se possibile con il tuo comune, o guardando la bolletta dell’acqua (magari chiedi all’amministratore) dove sono indicati tutti i parametri.
      Ciao e a presto!

      1. grazie! ci speravo in una risposta del genere!!! meno male! comunque mi informerò ma penso che sia buona qui da me!!!!

  2. ormai il post è un po’ vecchio quindi simona avrà risolto, ma volevo aggiungere che in geenre l’acqua di acquedotto è molto “piu’ sicura” dell’acqua in bottiglia. Le acque di aceudotto devonon sottostare a tantissimi controlli e inoltre il fatto di essere acque “correnti” le avvantaggia perchè si evita l’accumulo di molte sostanze nocive cui basta l’agiotazione per essere eliminate. In piu’ non essendo conservate non c’è il rischio che questa ocnservaizone possa avvenire in maniera non corretta, come ad esempio bottiglie lasciate al sole ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *