Pasqua: Come colorare le uova

Pasqua è alle porte e visto che durante i pochi giorni di vacanza disponibili saremo occupati con un nuovo trasloco, abbiamo deciso di giocare d’anticipo.
Una domenica piovosa e un fratellino malaticcio e la cucina si è trasformata in un piccolo laboratorio di colori.

come far colorare ai bambini le uova di pasqua

Ma cosa occorre per colorare le uova di Pasqua?

Per prima cosa, ovviamente, le uova. E’ possibile utilizzare sia quelle bianche che quelle marroni, ma nel primo caso i colori applicati risulteranno più brillanti. Ahimè in Italia quelle bianche non sono sempre facilmente reperibili… ma non demordete!

dipingere le uova con i bambini

Se si vuole evitare di colorare l’intera casa occorre ricoprire il tavolo con carta di giornale, proteggere le mani con guanti di plastica (potete riutilizzare quelli del reparto frutta e verdura dei supermercati!) e tenere a portata di mano carta da cucina e salviette.

SET COLORI PER UOVA DI PASQUA

Per i colori potete scegliere se acquistare un kit per dipingere le uova a freddo (si trovano online, in molti supermercati nel periodo che precede la Pasqua o nelle cartolerie) oppure se comporlo da voi procurandovi dei coloranti alimentari nei colori desiderati (nel reparto dolci del supermercato), aceto, acqua, un contenitore e un cucchiaio per ogni diverso colore.

tutorial per colorare le uova di pasqua con i bambini

In alternativa è possibile colorare le uova utilizzando colori naturali, estratti precedentemente da alimenti come cipolle rosse, barbabietole, curcuma, melograno, spinaci, caffè, mirtilli, rapa rossa,… I colori che si ottengono con questo metodo sono però meno accesi e brillanti e soprattutto sulle uova marroni l’effetto potrebbe essere per i più piccoli un pò deludente.

Procedimento

Per prima cosa bisogna cuocere le uova che si utilizzano, una volta raffreddate, sode.
Versare ogni colore in un diverso contenitore e aggiungere due cucchiai di aceto e dell’acqua in modo tale che l’uovo possa esservi immerso completamente per qualche minuto (più tempo l’uovo rimane immerso più il colore risulterà intenso).  Estrarre l’uovo con un cucchiaio e asciugarlo delicatamente con la carta da cucina.

Se si vuole creare degli effetti particolari ed originali è possibile applicare alle uova, prima dell’immersione, elastici e adesivi,

effetti speciali sulle uova di pasqua

oppure disegnarle con i pastelli a cera (o una candela come abbiamo fatto noi!),

decorare le uova di pasqua

intingerle solo parzialmente nei coloranti o ancora effettuare più bagni di colore per ogni uovo.colorare le uova di pasqua con i bambini

Queste sono le nostre uova, che abbiamo lasciato asciugare in un contenitore di cartone prima di riporle in frigorifero

tutorial: colorare le uova di pasqua con i bambini

e prima di mostrarle a Federico, che all’ultimo momento ha preferito andare a letto a riposarsi.

uova colorate con scritte

Un’idea per coinvolgere i bambini più grandi un’idea potrebbe essere quella di porporre loro i tutorial delle uova di SuperMario o di Angrybirds.

A chi ama fare le cose in grande stile segnalo questo kit di incisione e decorazione delle uova

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *