La festa delle lanterne

Fino all’anno scorso l’11 novembre, San Martino, mi ricordava solo la poesia di Carducci imparata a memoria da bambina, ma non portava con sè nessun appuntamento o ricorrenza speciale.

san martino

Da quest’anno invece l’11 novembre è diventata per noi la festa delle lanterne.
Per le strade di Amburgo, in Germania, (già dai primi di novembre fino a metà mese circa) si possono incontrare gruppi di bambini insieme ai loro genitori che camminano illuminando le strade con le luci delle lanterne: si tratta di una vera e propria processione organizzata sia dagli asili e dalle scuole che dai quartieri.

festa delle lanterne Nonostante si celebri di fatto un santo la festa non è religiosa bensì un’occasione per stare insieme, per vivere la città e le strade anche se le giornate sono ormai brevi e freschine e per creare un’atmosfera magica itinerante.

come fare una lanterna per sanmartino

A inizio novembre io, Davide e i bambini siamo stati invitati al kita (asilo) di Ale e Fede per realizzare insieme alle altre famiglie le lanterne.

costruzione lanterne per bambini

Essendo molti dei bambini sotto i 3 anni gli educatori avevano preparato delle lanterne già pronte da decorare e montare: armati di colla, cartoncino, fogli opachi e pennarelli tutti i bambini hanno dato a forma a una sorta di topolino con tanto di orecchie nasino e codino 3D.

lanterna topolino

Appena scoperta questa ricorrenza, non sapendo che le avremmo costruite al kita, mi ero già messa a pensare a come costruire delle lanterne insieme ai bimbi, lanterne adatte a essere trasportate da piccole mani e contenenti una candela vera, insomma, che non avrebbero trasformato i miei figli in fiaccole viventi nel giro di 5 minuti….
Se ne possono costruire infatti di più o meno fragili a partire da diversi materiali: barattoli di vetro, foglie,  materiali di riciclo , carta o cartapesta.

festa lanterne san martino germania

Al kita Alessandro e Federico hanno imparato diverse canzoni (in tedesco ovviamente) da cantare il giorno di San Martino.
Il giorno 14 di novembre tutte le famiglie sono state invitate nelle rispettive classi e dopo una merenda homemade preparata dai genitori ci siamo diretti, kita al completo, verso il parco, dove l’illuminazione della città è meno invadente: una scia di piccole luci accompagnata dalle nenie dei bambini (e degli adulti!) si è spostata per tutto il parco fino a raccogliersi in un punto centrale in un grande coro finale.

festa delle lanterne in germania

Una bellissima celebrazione per adulti e bambini molto diversa dalla maggior parte delle festività che sono ormai principalmente commerciali: credo proprio che la festa delle lanterne diventerà per noi un appuntamento fisso, ovunque saremo!

Per chi volesse portarsi avanti per il prossimo anno segnaliamo la raccolta di link per la costruzione di lanterne del sito LaPappaDolce nonchè i canti di San Martino in italiano.

Da voi esiste la festa delle lanterne? Come si festeggia San Martino?

 

4 pensieri riguardo “La festa delle lanterne”

  1. Bellissimo questo modo di festeggiare San Martino. Noi volenti o nolenti ci siamo dentro da sempre per via che è il santo patrono della nostra città e si porta dietro 3 settimane di fiera cittadina con culmine l’11 in cui la fiera inizia la mattina presto e finisce a notte inoltrata occupando tutte le vie del centro… Magari il prossimo anno propongo anch’io le lanterne!

    1. bè se non le avete sarebbe una bellissima idea. sono davvero magiche per i bambini ma anche per gli adulti e costruirle insieme è una bellissima occasione per riunire la comunità

  2. mi hai fatto tornare alla mia infanzia, quando abitavo a Bonn con i mie genitori e si facevano le lanterne con le scatole dei formaggini!
    Secondo me in Germania alcune feste le sanno festeggiare meglio che da noi, anche il Natale secondo me è vissuto in modo più festoso che da noi, dove tutto è molto più commerciale, non so se mi son spiegata bene, non so se dipende dal fatto che non sono più una bambina, mi saprete dire voi,
    un grosso saluto

    1. io aspetto con ansia i mercatini di natale che mi dicono essere meravigliosi qui ad amburgo ed in germania in generale!
      e se le feste di natale rispecchieranno quella di san martino…. forse forse inizierò ad apprezzare anche io di nuovo il natale, come da bambina! ;D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *