Come evitare il lancio del pigiama

Il lancio del pigiama. Succede anche nelle migliori famiglie (perchè succede anche da voi, vero??!!)!

lancio del pigiama dei bambiniOgni mattina lo trovavo nei posti più disparati: appeso alla maniglia della porta, sul pavimento della sala, sotto il letto, sulle scale o nel mezzo del corridoio…. Ogni mattina Ale, forse come rituale per iniziare bene la giornata, era solito togliersi il pigiama per poi lanciarlo, guardarne divertito l’atterraggio senza poi più curarsene.

I miei rimproveri, le mie suppliche tanto meno gli approcci gordoniani sono mai serviti a qualcosa. E se il recupero pigiama non avveniva – da parte mia – al mattino, ci ritrovavamo la sera ad una caccia al tesoro forzata per non essere costretti a cambiare un pigiama a notte!

Ma non mi sono arresa. Doveva esserci una soluzione, dovevo riuscire a fregarlo! Un portapigiama poteva fare al caso nostro? Mmmm…. no, roba da bravo bambino che deve riordinare….

E allora finalmente l’idea. Avrei cucito un portapigiama…travestito da mostro mangia pigiama! Una veloce ricerca ispirativa in internet e stavo per mettermi all’opera quando, entrata per caso in un negozietto dell’usato, ho trovato un rospo-peluche dell’ikea che sembrava fare proprio al caso mio.

rospo mangia pigiama - la soluzione al lancio del pigiama

Io adoro cucire, non posso resistere alla tentazione di creare con le mie mani, ma quando è possibile preferisco dare priorità ai progetti di riuso creativo: il mostro mangia pigiami sarebbe stato sostituito dal rospo mangia pigiami.

Ovviamente prima di presentare ad Ale il suo nuovo compagno di stanza ho farcito la storia con leggende, descrizioni e minuziosi dettagli e…. l’ho fregato!

trucchi per un buon risveglio con i bambiniDa quel giorno il nostro amico rospo ogni mattina si pappa il pigiama di Ale, dopodichè, si tappa la bocca con la zip e non la riapre fino a sera! Ecco…. quasi sempre, dai!

Se anche voi ci volete provare potete cercare un rospo come il nostro oppure qualche altro peluche che possa adempiere allo scopo. In alternativa ho fatto qualche veloce ricerca per voi, scoprendo che anche qualcun altro ricorre felicemente alla nostra soluzione!

tutorial porta pigiamaTutorial di Sewfearless

[ad#banner_link_468x15]

cuscino mangia pigiama

Anche questo porta-dentino da latte di Ginghamskies , realizzato nelle giuste dimensioni, potrebbe essere un bel mangia pigiama!

Voi vi siete arresi al lancio del pigiama oppure avete escogitato qualche altra strategia vincente?

6 pensieri riguardo “Come evitare il lancio del pigiama”

  1. GENIO!!!!!
    Sì, anche io ho i pigiami volanti, a volte. Altre volte lo ripiega pure, per poi lasciarlo, piegato, nei posti più disparati, ma mai sotto al cuscino. Più raramente lo adagia sul letto come se ci fosse ancora lui dentro e si fosse risteso per dormire ancora un po’, magari di fianco al padre 😀
    E visto che anche il piccoletto deve imparare, copio l’idea e la raddoppio: un mostro per ogni figlio. E speriamo bene.
    E ti copio anche l’idea del porta-dentino, chissà che decisa di lasciarglielo alla fatina, quel benedetto dente… (sta rinunciando ai soldini pur di non separarsi dall’ultimo caduto) e se si decidesse eviterei così di cercarlo per tutto il letto… 😀
    Grazie.

  2. qui ormai è tardi per questa idea, il lancia pigiami ha 9 anni e non lo fregherei più….. Però per lo meno il lancio avviene da terra verso il suo letto (a castello lui è sopra), quindi l’atterraggio è più o meno calcolato in zona cuscino….. Diciamo che è il suo modo per metterlo a posto….

  3. l’idea del rospo con zip è dav vero bella. per quanto mi riguarda sono serenamente rassegnata al lancio del pigiama.. alla peggio ne tiro fuori uno pulito. o due.. lo so non sono un esempio da imitare!

  4. Da noi è bastato un sacchetto per ciascuna, personalizzato dalla nonna, appeso alla base della scala del soppalco dove dormono :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *