Liberiamo una ricetta: Pop corn al microonde

Ho deciso di partecipare all’iniziativa promossa da Mammafelice Liberiamo una ricetta pur non essendo un’ottima cuoca. Diciamo nemmeno mediocre va. Ok pessima, pessima.

Le ricette che mi riescono meglio infatti sono quelle dirette dalla sottoscritta ma preparate dai piccoli cuochi di casa equAzioni, che proponiamo su questo blog nella sezione Bimbi in cucina.

come fare i popcorna al microonde

Non avendo quindi intenzione di competere con le prelibate ricette che tutte le blogger partecipanti pubblicheranno e linkeranno qui io vi propongo una ricetta, se così si può definire, per cucinare i pop corn a casa vostra, nel microonde.

Occorrente:
– chicchi di mais
– busta di carta (potete recuperare quelli del pane)
– forno a microonde
– olio (opzionale)
– sale

Innanzitutto immagino che vi starete chiedendo: perchè farli in casa, se esistono delle comode buste già pronte da infilare nel microonde??
Bè le risposte sono assai semplici.
I pop corn fatti in casa sono:
– economici . Le buste già pronte costano intorno ai 2 € l’una!!!
– sani. Vi siete mai chiesti cosa contengono quelli da microonde confezionati? In rete ho trovato solo gli ingredienti di una confezionedella marca ACT II e guardate un pò…

Popcorn, Partially Hydrogenated Soybean Oil, Salt,
Natural and Artificial Flavors, Annatto Color. Contains: Fish, Milk

Popcorn al pesce e al latte??? Ecco, già solo per questo io eviterei…

  – sopravviverete anche ad una improvvisa ed irresistibile voglia di popcorn rimediando velocemente e senza uscire di casa!

Ma ora vediamo il Cosa fare
Prendete una manciata di chicchi di mais e metteteli nella busta di carta ripiegando quest’ultima un paio di volte ma avendo l’accortezza di lasciare aria all’interno del sacchetto. Chi li volesse meno sani ma più saporiti prima di imbustarli può ungerli grossolanamente in una ciotolina con un pò d’olio. (Generalmente noi saltiamo questo passaggio e i popcorn risultano ugualmente squisiti!)

Impostare il forno a microonde a 650 per 4 minuti. A seconda del forno a microonde usato noterete delle differenze nei tempi di cottura. Un trucco per non bruciare i popcorn (lo stesso consiglio viene dato sulle buste confezionbate) è quello di ascoltare quando i pop rallentano fino a sentirne uno ogni 2-3 secondi e di spegnere il forno.

Fate sempre attenzione ad aprire con cautela la busta di carta e di non indirizzarla verso la faccia sia per il calore che può fuoriuscire sia per qualche popcorn a….scoppio-ritardato! Non vi resta che aggiungere un pò di sale e… divorarli!

E se volete gustarli proprio come se foste al cinema potete anche costruire insieme ai bambini queste semplicissime scatoline all’americana per mangiare i popcorn davanti ad un bel film!

come fare una scatolina da cinema per i popcorn

[ad#link-group-468×15]
 “Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia.Questa ricetta la regalo a chi legge. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web”

13 pensieri riguardo “Liberiamo una ricetta: Pop corn al microonde”

  1. straficoooooo!!!!!!!!!!!!!!!
    ho una busta di mais che attende da un paio di mesi di essere trasformata in popcorn, ma non trovavo mai il tempo di mettermi ai fornelli. con questo metodo li posso fare inq ualsiasi momento!!!
    grazie!

    1. si anche io prima andavo di padella ma per quanto poco olio ce ne mettessi mi sembrava sempre troppo. e poi mi ritrovavo con una padella unta da pulire.
      così… tutt’un’altra vita! ;P

  2. ho quasi dato fuoco alla cucina! consiglierei a tutti i lettori di FARE MOLTA ATTENZIONE al tipo di sacchetto da usare, e soprattutto di NON UNGERE eccessivamente quest ultimo, pena la autocombustione DENTRO AL MICROONDE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *