Mamme e lavoro: il centro per l’impiego (ex ufficio di collocamento)

Ecco qualche informazione utile alle mamme (e non) che hanno perso il lavoro o che devono cercarne uno.

mamme e ripresa del lavoro dopo la maternità

Una via per far sapere al mondo del lavoro che siete disponibili sul mercato è quello di iscriversi in un centro per l’impiego, ovvero gli ex uffici di collocamento (l’iscrizione è obbligatoria nel caso in cui si debba fare richiesta all’INPS per il sussidio di disoccupazione) dove, con servizi mirati vi aiuteranno a inserirvi nel mondo lavorativo.

Ma dove sono questi uffici? Potete trovare l’elenco di quelli a Milano e provincia qui oppure fare la ricerca per trovare quello di vostra competenza.

Quali servizi offrono, nella pratica, i centri per l’impiego?
– raccolgono i tuoi dati in un elenco anagrafico integrato con le informazioni che provengono dai datori di lavoro
– i dati inseriti nell’elenco anagrafico formano una scheda professionale che contiene anche informazioni sulle tue esperienze formative, la tua disponibilità a lavorare, la certificazione delle tue competenze
–  ti rilasciano una carta elettronica con le chiavi di accesso alle banche dati del Sistema Informativo Lavoro (S.I.L.)
– organizzano colloqui individuali per orientarti verso una scelta formativa o professionale adeguata alle tue esigenze, definire una strategia efficace di ricerca del lavoro, fornirti maggiori informazioni sui profili professionali.

Inoltre presso i centri per l’impiego è possibile:
– consultare pubblicazioni specialistiche, periodici, banche dati informatizzate su annunci di lavoro, concorsi pubblici, lavoro all’estero, legislazione del lavoro e integrazione europea; corsi di formazione professionale in provincia di Milano e in Lombardia, scuole e corsi universitari, campi di lavoro, borse di studio.
Il personale auterà anche i lavoratori più giovani a scegliere un tirocinio formativo e di orientamento per una conoscenza diretta del mondo del lavoro o a fissare un appuntamento per un colloquio durante il quale sarà possibile inserire il curriculum vitae nella banca dati a disposizione delle aziende.

I servizi offerti sono totalmente gratuiti. Vi basterà solamente iscrivervi portando con voi codice fiscale e carta di identità (e lettera di licenziamento nel caso dobbiate certificare lo stato di disoccupazione)

Voi vi siete mai iscritte ad un centro per l’impiego? Avete trovato dei servizi utili? Vi hanno effettivamente aiutato a trovare lavoro?

 [ad#banner_link_468x15]

Fonti: Provincia Milano

 

6 pensieri riguardo “Mamme e lavoro: il centro per l’impiego (ex ufficio di collocamento)”

  1. Io devo dire proprio grazie al centro per l’impiego se attualmente lavoro come educatrice!
    Ho faticato tantissimo a trovare lavoro dopo la laurea (stage, migliaia di cv mandati, iscrizioni in tutte le agenzie per il lavoro e via così), ma solo il Centro per l’Impiego mi è stato davvero utile!:-)

  2. purtroppo qui al sud i centri per l’impiego non funzionano.
    ho ancora i miraggi di come quando piccola, trasferiteci per un anno a milano assistevamo a queste cose fantastiche, di gente che perdeva il lavoro e andando al centro per l’impiego in poco tempo gliene trovavano un altro nuovo di zecca.
    Qui essenzialmente sono degli stanzoni in cui ogni giorno si recano migliaia e migliaia di persone ad aspettare una luce, una benedizione, qualcuno che risponda alle loro preghiere, ma che non arriva mai perchè qui i centri per l’impiego non sono collegati con le aziende in alcun modo, e fondamentalmente servono solo per i certificati.
    Io da giovane inoccupata sono andata ad iscrivermi, e mi guardavano ridendomi in faccia, come fossi l’ennesimo capo di bestiame che si aggiunge al gregge della desolazione..
    Ma le persone, specialmente adulte, disperate, continuano ad andarci ogni giorno… ed aspettare… aspettare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *