Mamme e (non) lavoro: come richiedere il sussidio di disoccupazione

Siete state licenziate dopo la maternità? Vi siete dimesse entro l’anno di vita del vostro bambino?

donne e madri nel mondo del lavoro

Mentre vi occupate di fare le mamme a tempo pieno in attesa di rientrare nel mondo del lavoro potete fare domanda per ricevere il sussidio di disoccupazione (la procedura è la stessa per mamme e non!)

Per prima cosa dovrete – entro 60 giorni dalla data del licenziamento – iscrivervi presso un centro per l’impiego (ex ufficio di collocamento) dove vi verrà chiesto di autocertificare di essere disoccupato o inoccupato e quindi di dichiarare la disponibilità immediata all’inserimento lavorativo con i seguenti documenti:
– fotocopia della comunicazione del licenziamento per giustificato motivo oggettivo connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività di lavoro
– fotocopia scheda azienda compilata e firmata a cura del datore di lavoro
– fotocopia della scheda del lavoratore compilata e firmata a cura dell’azienda
– documento di riconoscimento in corso di validità

Dopo essersi iscritti alle liste di mobilità ci si deve rivolgere all’INPS (dal 1 gennaio 2011 la richiesta dovrà essere trasmessa all’INPS esclusivamente in canale telematico )

Ma che cosa mi spetta?

  • una indennità ordinaria di disoccupazione della durata massima di 8 mesi nel caso in cui il lavoratore non abbia superato i 50 anni di età alla data del licenziamento, oppure 12 mesi qualora abbia superato i 50 anni;

L’indennità di disoccupazione ordinaria decorre dall’ottavo giorno dopo la cessazione del rapporto di lavoro se la domanda è stata presentata entro il 7° giorno dalla cessazione del rapporto stesso, se questa viene presentata posteriormente,  la prestazione decorrerà dal 5° giorno successivo a quello della domanda.
Per il periodo indennizzato spettano anche gli assegni al nucleo familiare.

 Quanto mi verrà corrisposto dall’INPS?

L’indennità sarà così calcolata:

  • 60% della retribuzione media dei tre mesi precedenti il licenziamento, per i primi 6 mesi;
  • 50% per i successivi 2 mesi;
  • 40% per il periodo restante nel caso di lavoratori che alla data del licenziamento abbiano superato i 50 anni di età.

Ma il sussidio di disoccupazione spetta anche a me?

La prestazione economica spetta in presenza dei seguenti requisiti:

  • almeno 52 contributi settimanali utili nel biennio precedente la data di licenziamento;
  • un contributo settimanale antecedente il biennio stesso.
  • avere rilasciato la dichiarazione di immediata disponibilità presso il Centro per l’impiego;

Nel caso si abbia un contratto da apprendista invece, è necessario avere:

  • tre mesi di servizio prestato presso l’azienda interessata alla crisi aziendale o occupazionale al momento della sospensione o del licenziamento;
  • la qualifica di apprendista al 29/11/2008 (data di entrata in vigore del decreto legge n° 185 del 29/11/2008 convertito con modificazioni dalla Legge 2/2009);
  • l’intervento dell’Ente bilaterale.

Voi avete usufruito del sussidio di disoccupazione? Per quale motivo vi siete trovate senza lavoro? Siete riuscite a sfruttare questo periodo per riscattarvi in qualche modo? Siete poi riuscite a trovare un altro lavoro?

Fonti: INPSProvincia di Milano

5 pensieri riguardo “Mamme e (non) lavoro: come richiedere il sussidio di disoccupazione”

  1. Eccolo!Capita a fagiuolo!
    Dovevo chiamare stamane l’Inps per farmi ripetere tutte le info ed eccole quà..grazie!
    Disoccupata tra esattamente 7 giorni.
    Mi preparo allora tutta la documentazione, ma “…dichiarare la disponibilità immediata all’inserimento lavorativo…” significa che se mi chiamano per un lavoro devo mollare tutto e accettare?E se non accetto perdo il sussidio?
    Come funziona questa parte?

    1. eheh, diciamo che preferirei essere sul pezzo riguardo a ben altri argomenti….
      detto questo, non sono in disoccupazione al momento e pian piano vi comunicherò tutti gli esiti delle mie ricerche e scoperte, chè sembra un pò una caccia al tesoro in fondo….
      un post sui centri per l’impiego è già pronto quindi…. magari puoi trovare altre info utili, spero!

  2. Ciao a tutti, mi occorre un chiarimento .. Sto diventando matta …
    Il 2/11/2010 sono stata assunta da un’azienda presso la quale ho lavorato sino al 10/10/2012
    Come faccio a sapere se ho i requisiti per la disoccupazione ordinaria?

    Grazie mille

  3. Ciao!! Sono una mamma straniera (Colombiana), con un figlio di padre Italiano, chi fara 3 anni il 26 ottobre, sono nella Italia dal 19 se ottobre del anno 2014. e fino adesso non ho potuto lavorare; ma sólo per capire, io ho per caso diritto di qualche sussidio di disoccupazione o magari ce qualcuna possibilità di aiuto nella ricerca di lavoro???

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *