Giochi d’acqua in balcone o sul terrazzo

Quando arriva la bella stagione e il caldo inizia a farsi sentire è bene iniziare ad organizzarsi per far star bene e divertire anche i più piccoli. Come ? Con i giochi d’acqua!!

E se sono ancora molto piccoli anche se vivete in appartamento e non avete molto spazio organizzarsi non sarà così difficile.
Ecco per esempio un modo economico, pratico e veloce per far sguazzare i più piccoli nell’acqua con un semplice vascotto di plastica morbida colorata, lo stesso magari che avete usato per i suoi primi bagnetti.

giochi d'acqua sul terrazzoSe decidete di posizionarvi su un balcone o un terrazzo può bastare la vasca o la piscinetta, se invece per motivi di spazio o di temperatura preferite stare in casa vi basterà mettere sotto al vascotto un telo di plastica o degli asciugamani per assorbire eventuali tsunami imprevisti e per non scivolare!

giochi d'acqua in casa

Noi abbiamo fermato la vascotta con un copertone recuperato e decorato, comodo anche per appoggiarsi o per fare da scalino al bambino quando è grande a sufficienza da entrarci da solo.

Insomma, basta davvero poco per stimolare i bambini, farli giocare e tenerli al fresco anche nelle giornate più calde!

E voi come vi organizzate in casa? Rinunciate, aspettate di andare in vacanza o approfittate di qualche piscina riscaldata o all’aperto?

8 pensieri riguardo “Giochi d’acqua in balcone o sul terrazzo”

  1. E sì vero!! finalmente anche il monello può dare libero sfogo con i giochi d’acqua! Noi facciamo dal catino, al canotto, allo scivolo con presa d’acqua (reglao di nonni e zii x il compleanno), annaffiatoio….e quando è brutto due dita d’acqua nel lavandino con barchette! :-)

    P.S. bellissima l’idea della gomma!

  2. Abitando a pochi km da Alghero li porto al mare…………… Simone fa il bagno in acqua e la piccina nella piscinetta!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *