Giocare con…i primi collage

All’incirca a partire dai 2 anni possiamo iniziare a far sperimentare ai bambini la tecnica del collage.

Per questa attività si può utilizzare molto materiale di riciclo, a partire dalla base del lavoro: un semplice foglio di carta si bagnerebbe troppo con la colla e sarebbe appesantito dal peso dei materiali incollati;  possiamo invece recuperare dei cartoncini più spessi utilizzando i coperchi di vecchie scatole di scarpe, o i cartoncini che si trovano in svariate confezioni alimentari, come imballaggio.

Per la colla è adattissimo allo scopo il vinavil, che in questo caso va diluito con poca acqua.

bambini piccoli e collage

Se riteniamo il caso, a seconda delle capacità del bambino, possiamo fargli stendere la colla sul cartoncino con un pennello, oppure direttamente con le dita.

bambini - giocare con la colla

Mettete un pochino di colla alla volta in un piccolo recipiente.

I bambini tendono infatti a mettere molta colla. Spieghiamogli invece che devono procedere per piccole aree: stendere un pò di colla e attaccare subito i materiali, prima che la colla si asciughi.

primi collage materici

E infine i materiali per il collage: con i bambini molto piccoli io trovo che sia più indicato utilizzare piccoli ritagli di stoffa. Sono facili da maneggiare e danno la possibilità alle piccole ditina di sperimentare diverse sensazioni tattili.

bimbi colla e collage

I bambini piccoli, contrariamente all’idea di collage degli adulti, tendono generalmente ad incollare i materiali l’uno sull’altro: lasciateli sperimentare senza intervenire e il divertimento, oltre che il risultato finale, saranno garantiti!

[ad#banner468x60_illustrato]

7 pensieri riguardo “Giocare con…i primi collage”

  1. Grazie per il post, mi fa sempre molto piacere avere delle indicazioni su quale sia l’età più adatta per cominciare a proporre certe attività ai piccoli… Anche se non c’entra niente, quanto manca alla fatidica data del parto??? Un abbraccio.

    1. sara tieni conto che è sempre difficile dare indicazioni sull’età, specie quandop sono molto piccoli perchè c’è chi è pronto prima per una cosa e molto dopo per un’altra. è tutto molto soggettivo
      il mio suggerimento è quello di osservarli per riuscire a capire quando potrebbero essere pronti e poi…provare! 😉
      per la data del parto…..siamo a -6!

  2. Ottimo suggerimento, già mia figlia ha eseguito quello di cui tu parli sopra senza aver bisogno alcuno dei miei suggerimenti. Io stavo facendo altro ed avevo lasciato (non capita mai conoscendo le loro menti) il bicchiere di colla col pennello e barattolo annesso sulla libreria del salotto (diventato luogo ludoteca da quando ci sono i bimbi, x la rabbia del papà purtroppo che non se li gode x niente) del lavoretto del pomeriggio. vado a chiamarla x mangiare e stava incollando il suo bel collage sul foglio etc, ma sul tappeto del salotto !!!!!! ops . le piace molto ho notato incollare, invece il maschietto ancora è nella fase del “mi sporco” (influenza negativa del contorno familiare tutti compresi tranne la mamma cresciuta i pomeriggi in campagna) ed io sporcati pure. infatti il pannolino non lo molla (se penso che mi vantavo che faceva pipì a 7 mesi nel vasino) xchè dice che la cacca sporca il vasino. Scusate ragazzi ho bisogno di parlare con qualcuno (sono schiacciata dall’ambiente familiare diverso da me) e faccio fatica a conquistarmeli i miei bimbi, ma c’è una cosa ho la testa dura. grazie dei vs preziosi suggerimenti scusate logorroica
    Ah ti volevo chiedere la colla vinavil va via con qualche prodotto?
    grazie

    1. …di sicuro va pulita subito.
      ti posso dire che dopo che se ne è rovesciato un intero barattolo sul sedile della nostra macchina mentre andavamo a fare un laboratorio per bambini con l’associazione di cui facciamo parte, Officina dei Colori, non c’è stato verso…. :(

    2. bè dai, è stata brava però, ha fatto tutto da sola….ecco, diciamo che fosse stato su un foglio l’avreste potuto appendere più facilmente alla parete… 😉
      scusa se scherzo, voglio solo sdrammatizzare un pò, per quanto immagino che il momento non sia stato proprio divertente…
      però sono cose che capitano (e spesso!!) a tutti i bimbi e i genitori: murales nel corridoio, dipinti astratti sul divano in pelle o addirittura sullo schermo del televisore al plasma nuovo….
      per la pulizia, questo è quel che ho trovato in internet:”bagnate con acqua fredda, raschiate con un coltellino e trattate con acqua e ammoniaca” ma non l’ho mai provato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *