Concorso “Portare i bambini – in inverno”: finalisti sezione foto

Dopo un lungo lavoro e alcune scelte molto ardue,  ecco la nostra selezione (scusate, non siamo riusciti a scremare di più) di finalisti per la sezione foto del concorso Portare i bambini in inverno.

Ora non rimane che votare la foto che più vi piace o che per voi rappresenta di più gioie (e/o dolori) del portare in inverno.  Avete tempo fino a domenica 27 marzo, visto il possibile ponte di questa settimana.
Poi comunicheremo il vincitore!  Vincitore oltrechè morale, anche di uno splendido seggiolone da viaggio offerto da Universo Ecologico ( per la sezione racconti, il cui premio è stato messo in palio da Naturalmamma, dovremmo essere pronti per settimana prossima, quindi vi chiediamo ancora un pizzico di pazienza…)

Ma ecco le foto, da cui potrete anche prender ispirazione per portare i vostri bimbi in inverno:

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 1

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 2

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 3

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 4

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 5

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 6

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 7

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 8

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 9

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 10

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 11

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 12

finalisti concorso portare i bambini in invernoFoto 13

E ora Votate!! ( potete esprimere fino a 3 preferenze)

[poll id=”25″]

29 pensieri riguardo “Concorso “Portare i bambini – in inverno”: finalisti sezione foto”

    1. sì, è stato davvero difficile scegliere!!!
      e con calma mi piacerebbe pubblicare anche le altre, che non sono da meno!
      solo che già così son stata rimproverata perchè sono tante….tutte era impossibile! :(

    1. ringrazio te valentina e tutti gli altri partecipanti!
      e visto che tutte le foto erano bellissime e soprattutto possono essere utili per suggeririe nuovi modi di portare e invogliare anche a portare in inverno, come da scopo del concorso, prometto che, tempi permettendo, farò in modo di mettere sul blog anche le foto che non sono arrivate in finale!

  1. wowwwwwwwww in finale…..
    moh mi tocca votarmi….(vale???) foto numero 10.
    poi voto la foto3 perchè vorrei tanto vivere in un posto come quello e la foto4 per il coraggio..sapessi io sciare così bene…..
    complimenti a tutte…meravigliose….

    1. Ciao Federica, sono io la strega con la ramazza!!! Siamo nella nostra casa di campagna, quella dove ci rifugiamo per scappare dalla città dove viviamo che -purtroppo- è Milano… comunque è una delle rare foto che mi scatta mio marito, ed è venuta pure bene!

      1. è meravigliosa!!!
        Ho pensato che eri molto fortunata a vivere così…

        Eh purtroppo siamo sempre tutti costretti a “rifugiarci” di tanto in tanto…sono in pochi ad avere la possibilità e la forza di darci veramente un taglio…
        io già scapperei da Novara, figurati da Milano…non ti invidio

        comunque complimenti per la foto

  2. Bellisssime tutte davvero…
    Sono molto onorata di vedermi tra le finaliste e nonostante il mio patato appeso mi piaccia assai… ho un debole per la prima foto… è tenerissima!
    E comunque non vedo l’ora di vedere tutte le altre…

  3. Mannag’, non ce l’abbiamo fatta! 😀 Ma cavoli come sono belle queste foto! Alcune mi colpiscono da matti… come la prima e quella con la scopa… anche la mamma che si autofotografa con il telefono ha un certo non so che, è la sua espressione, soprattutto , che mi piace 😀
    Basta, bando alle ciance, vado a decidere chi votare!

    1. mmm.. strano. non è che qualcuno in famiglia ha già usato lo stesso pc per votare? il sistema di statistica blocca la possibilità di votare per qualche giorno, per evitare votazioni ripetute e falsate.
      facci sapere. ciao e complimenti!

  4. Che meraviglia.. ci siamo noi tre, GRAZIE!!!!! Ma ho votato la numero tre, meraviglia….
    Belle tutte cmq, complimenti.

      1. Si infatti…ma la solita fretta e ho letto dopo… ma come si fa a votare le altre due? io continuo a vedere solo i risultati… devo votare da un altro computer?

  5. ACC…io non ho votato la foto4 perché credevo fosse con gli sci -.-”
    ho pensato fosse eccessivo..
    Cmq complimenti a tutti, sono davvero foto bellissime!!

    1. Beh, noi a dire la verità andiamo con gli sci (da fondo) con la bimba in groppa…. Magari invece che la fascia o il mei tai usiamo uno di quegli zaini tecnici rinforzati e scegliamo piste senza discese troppo pericolose, ma comuqne si può fare….

      1. certo certo mammatrafficona. si può fare. e credo proprio che ognuno di noi sappia fin dove possiamo spingerci per non correre rischi con i nostri bimbi. questo vale per gli sci, per lo snowboard, per i pattini o per la bicicletta. Però magari meglio non spingere troppo su questi aspetti + o – “estremi” del babywearing, magari qualcuno “alle prime armi” potrebbe sottovalutare i rischi vedendo cosi tanti genitori farlo.
        (tra l’altro noi stessi siamo stati abbastanza criticati per aver pubblicato sul gruppo del portare una foto della Frà in bicicletta con Ale nella fascia – però come abbiamo poi spiegato, non lo consiglieremmo nel traffico cittadino, ma per percorrere meno di 1 km tra i campi non ci vediamo particolari rischi…)
        cmq aspettiamo di vedere, magari su Fb, le vostre foto facendo sci di fondo! 😉

  6. Ciao! Le foto sono davvero tutte molto belle…ormai è tardi per votare, ma vorrei chiedere un’informazione..mi ha colpito il mei tai del papà portatore della foto numero 2. La bimba mi sembra abbastanza grande ma il mei tai la avvolge bene e ha pure un poggiatesta bello grande. Io ho una bimba di 1 anno e mezzo e nel mei tai che ho ci sta un po’ scomoda quando vuole addormentarsi anche perché io sono di corporatura minuta. Qualcuno (magari proprio il papà della foto) sa dirmi che mei tai è? Grazie mille!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *