Nè obbedire Nè comandare

“Non si impara a comandare, se prima non si impara ad ubbidire”

“Io non prenderò parte alla vostra competizione: non voglio nè comandare nè obbedire. “

La prima frase l’ho letta in un libro di Marcello Bernardi – in cui criticava l’approccio autoritario all’educazione, la seconda è la frase che Erodoto attribuisce al persiano Otanes nelle sue Storie ed è lo spunto per questo libro che sostanzialmente parla di anarchismo e di educazione libertaria. Però lo fa in un modo assolutamente non noioso e senza quella prospettiva esclusivamente politica che a volte lo rende indigesto.

Leggi tutto “Nè obbedire Nè comandare”