Travestirsi da pirata

Halloween è già passato ma noi già pensiamo al carnevale
No, non sto esagerando e infatti non sto cucendo il prossimo vestito di Ale. Parlando di costumi e travestimenti con un’amica che ha un bimbo che frequenta il nido mi raccontava che a carnevale la festa sarà incentrata sul tema dei pirati.

costume da pirata

E così, ho pensato di anticiparla e di preparare al suo bimbo una piccola sorpresa fatta a mano per Nalate: la benda del pirata!E ora vi spiego come fare per realizzarla.
Innanzitutto dovete procurarvi dell’elastico nero (io ne ho scelto appositamente uno bello largo), della stoffa nera e del “ripieno”.

come fare una benda da pirataCome si vede nella foto bisogna ritagliare la forma dell’occhio x 2 e cucirle insieme al rovescio cucendo contemporaneamente anche una delle due estremità dell’elastico (che rimarrà all’interno, visto che state lavorando al rovescio e dovrete girare il tutto).
Fatto questo lasciate una piccola apertura per rigirare il lavoro, riempite la tasca così formata e terminate la cucitura inserendo anche l’altra estremità dell’elastico (ovviamente prima di terminare il lavoro ricordatevi di controllare bene il crapino di chi indosserà la benda e di prenderne le musure!)

E la benda da pirata è pronta!!

[ad#banner468x60_illustrato]

5 pensieri riguardo “Travestirsi da pirata”

  1. ecco! devo proprio frane una, perche’ a ottobre ho perso quella che usa sempre un mio amico per travestrisi…
    grazie
    sara

    p.s. cme state tutti quanti voi, bambini in pancia compresi?

    1. ….io invece non riesco nemmeno a sbirciare un pò in internet per qualche ispirazione per il costume di carnevale di quest’anno di ale
      e se penso che dall’anno prossimo saranno in due…. °_°

      p.s.
      grazie sara, benone tutti quanti! anche se stanchi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *