La scuola anti trantran – Maria Luisa Bigiaretti

Scuola anti trantran coverLa scuola anti trantran – Imparare divertendosi – Una maestra racconta
Maria Luisa Bigiaretti
Nuove Edizioni Romane – 2006
Prezzo: € 15 Pagine: 219

Questo libro è il racconto di alcune tra le mille esperienze vissute da una maestra delle elementari che, a partire dal primo dopoguerra, si è impegnata ad offrire a tutti i suoi alunni un insegnamento nuovo, completamente diverso dai sistemi tradizionali.

I bambini non vengono sommersi da nozioni, informazioni e spiegazioni sterili, ma tutto il lavoro fatto in classe è arricchito dall’esperienza pratica di ognuno. Questo nuovo metodo però non esclude alcuni aspetti di base dell’educazione tradizionale, come per esempio le esercitazioni, che rimangono di fondamentale importanza per l’assimilazione durevole delle nozioni apprese. Leggi tutto “La scuola anti trantran – Maria Luisa Bigiaretti”

Eduardo Galeano – A testa in giù

Eduardo Galeano
A testa in giù – La scuola del mondo alla rovescia
Sperling & Kupfer 1999
€ 14.50 Pg 356

Ho acquistato questo libro di Eduardo Galeano perchè mi aveva colpito una sua citazione in un libro letto qualche mese fa (Una nuova narrazione del Mondo di Riccardo Petrella) e poi perchè curiosando in internet ero finito su un estratto di “Il pianeta dei paradossi” in cui con molto umorisimo e una punta di amarezza questo giornalista -scrittore Uruguayano, vissuto in esilio in Argentina e in Spagna dal 1973 al 198, elenca alcune notizie/fatti assurdi che caratterizzano la nostra era della “ragione”.

Il libro è scritto come se fosse un vero e proprio manuale, con i capitoli strutturati in lezioni, schede di approfondimento e tante illustrazioni dell’artista messicano Josè Guadalupe Posada. Il “piano di studi” di Galeano include I modelli del successo, Il corso elementare di disuguaglianza, L’insegnamento della paura, L’amnesia obbligatoria, Il come elaborare nemici su misura, il diritto al deliro, e tanto altro ancora.

L’autore mette a nudo con la sua prosa dissacrante tutte le contraddizioni e i paradossi del mondo moderno e con un enorme mole di citazioni e di dati scardina tutte le convinzioni che hanno messo radici nelle nostre menti di cittadini del Nord del Mondo attraverso secoli e secoli di Storia. Storia che non è altro che una sorta di amnesia obbligatoria perpetrata dai vincitori. Leggi tutto “Eduardo Galeano – A testa in giù”

Pianeta McTerra – Vicente Verdù

recensione libro pianeta mc terra

Pianeta McTerra Consumatori globali nell’epoca del capitalismo di finzione
Vicente Verdu’
Sperling & Kupfer 2004
€ 13,50 pg 2758

In questo libro con il titolo non particolarmente felice, almeno nella traduzione italiana (il titolo originale sarebbe “Lo stile del mondo”) Vicente Verdu’, sociologo, giornalista e scrittore spagnolo, ritrae l’attuale situazione mondiale, dominata da quello che lui stesso arriva a definire come Capitalismo di Finzione.

L’autore infatti sostiene che dalla caduta del muro di berlino abbiamo assistito ad una trasformazione del capitalismo di consumo (già successore del capitalismo di produzione) in capitalismo di finzione. Una nuova forma di capitalismo, più amichevole, morbido, che ha come obiettivo quello di creare un universo pieno di buon umore, una realtà fittizia e controllata, semplice e infantile come un reality show. Un capitalismo che promuove un modello di habitat dove si riesca a vivere protetti e contenti, un mondo di sicurezza di fronte al terrorismo, di creatività davanti alla routine e d’avventura di fronte alla normalità.

Questa nuova forma di capitalismo viene addirittura definita dal forte stampo femminile, infatti, contrariamente al capitalismo di produzione, fallico e autoritario, è più seducente che imperativo, ricorre al consenso per addolcire l’imposizione e promuove la collaborazione per mascherare la gerarchia. Leggi tutto “Pianeta McTerra – Vicente Verdù”

Pace e Disarmo – Fjestival delle Diversità 2007

A Giugno di quest’anno abbiamo partecipato con la nostra Associazione Officina dei Colori, al sesto Fjestival delle Diversità organizzato e promosso dal Centro delle Culture di Milano e da I cammini aperti Onlus.

L’evento si è svolto in una giornata caldissima al parco Sempione di fianco all’Arena di Milano, in quell’occasione abbiamoFjestival_diversità portato i nostri “Giochi dell’Altro Mondo” per scoprire e divertirsi con i giochi dei bambini degli altri popoli e con i giochi dei nostri nonni, e un “Percorso sensoriale a piedi nudi” per permettere a tutti i bambini presenti di sperimentare i diversi elementi naturali ed un contatto più diretto con la natura.

Nell’ambito dell’organizzazione del Fjestival, ad ogni associazione partecipante è stato richiesto di scrivere un breve testo a proposito della pace e del disarmo, da pubblicare poi su un opuscolo diffuso durante la manifestazione.

Ecco il nostro contributo:

********

Pace e disarmo nucleare
Pace e disarmo nucleare non rientrano negli obiettivi specifici perseguiti dalla nostra associazione, che si rivolge a bambini e genitori offrendo attività ludiche e didattiche.

Questo non significa che la pace non sia un tema di nostro interesse o che non ci stia a cuore. Anzi, riteniamo che sia l’obiettivo ultimo di ogni azione umana e insieme condizione necessaria al benessere di ogni abitante di questo pianeta. Leggi tutto “Pace e Disarmo – Fjestival delle Diversità 2007”